C'è vita con l'HIV

Perché le cellule T CD4 sono così importanti?

Eccoli

CLe cellule T CD4 sono componenti chiave del nostro sistema immunitario e più facciamo ricerche su di esso, più impariamo. E io, nella mia ricerca, mi sono imbattuto, per così dire, in questo articolo che chiarisce una domanda costante "

Perché le cellule T CD4 perché sono così importanti?

As Cellule T CD4 sono un sottoinsieme di globuli bianchi che svolgono un ruolo importante nel sistema immunitario del corpo. CD4, d'altra parte, è una proteina espressa in alcune cellule del sistema immunitario, come le cellule T, i macrofagi e i monociti.

Le cellule T CD4 sono considerate cellule "helper" perché non neutralizzano le infezioni, ma attivano la risposta del corpo alle infezioni.

In risposta, le cellule T CD8 - classificate come tali a causa della proteina espressa sulla loro superficie e svolgono il ruolo di cellule "killer" producendo sostanze (anticorpi) che aiutano a combattere virus e altri invasori estranei.

Qual è il ruolo di queste cellule T nell'infezione da HIV

Uno degli enigmi dell'infezione da HIV è che le cellule destinate a iniziare una difesa immunologica sono le stesse cellule dirette all'infezione da HIV. HIV. Come i retrovirus, L'HIV deve infettare alcune cellule "ospiti", in questo caso CD4 T's, per fare delle copie di te stesso. Le cellule CD4 sono i principali bersagli a tal fine nel corso di un'infezione.

AZT: Eu sobrevivi ao AZT
Questa foto è stata ottenuta tramite un microscopio "tunneling elettronico".
In blu un linfocita T CD4 coltivato.
E questo è un buon modo per capire "la cosa"!
Ognuno di questi puntini verdi è un nuovo virione, discendente di quel primo invasore della cellula che è finito in schiavitù e funzionerà fino all'esaurimento. Quanti ne produrrà ancora, non saprei dire. Ma il tuo, il mio e il nostro (...) hanno solo la Terapia Antiretrovirale come un muro scientificamente efficiente per mantenere cose del genere!

C'è vita con l'HIV solo se puoi rispettare i tuoi limiti

Durante l'infezione, l'HIV si lega a queste cellule helper, come CD4 T, svuotando il suo materiale genetico, in modo che il codice genetico dell'ospite possa essere modificato per svolgere un'altra funzione, un processo di asservimento della cellula, costringendola a produrre altri virioni dell'HIV. 

In tal modo, dopo un po 'di tempo, il cosiddetto ospite dei globuli bianchi viene eliminato. 

La capacità della persona infetta di attivare una difesa immunitaria si esaurisce gradualmente. E tale stanchezza lascia il tuo corpo aperto a infezioni opportunistiche.

Nella dinamica dell'HIV è tale che le cellule T CD8 "killer" diventano sempre più "cieche" in un'infezione avanzata e alla fine diventano incapaci di far fronte alla crescente popolazione di copie dell'HIV (misurata da carica virale).

A Infezione da HIV se non trattato, il sistema immunitario crollerà in tutti i casi completamente! O sarai estremamente compromesso. Tuttavia, ci sono rare eccezioni!

Categorie di cellule T CD4

Più spesso, tendiamo a pensare ai linfociti T CD4 come a una sorta di cellula. 

Infatti, solo a metà degli anni '1980 gli scienziati iniziarono a identificare diversi sottoinsiemi di globuli bianchi con funzioni diverse. Alcuni sono importanti per l'attivazione macrofagi e cellule dendritiche durante l'infezione iniziale, mentre altre prendono di mira le difese immunitarie quando si confrontano, individualmente, con organismi parassiti, batteri o virus.

Ciò include i sottotipi chiamati 

  • T-aiutante 1, 
  • T-aiutante 2, 
  • T-aiutante 9,
  •  T-aiutante 17,
  •  (cellula) T regolatori e cellule T follicolari ausiliarie.

E ognuno dei quali espelle (il verbo è in realtà secernere) diversi tipi di sostanze. E questi hanno lo scopo di aiutare a neutralizzare diverse specie e tonalità di agenti aggressivi. Con una miriade di caratteristiche diverse.

Perché chi capisce questo vedrà sicuramente Dio!

Valore diagnostico delle cellule CD4

Determinando quante cellule CD4 funzionanti circolano nel sangue, un medico può determinare le condizioni funzionali del sistema immunitario.

Perché, con un semplice esame del sangue chiamato conta dei CD4, si stima il numero di cellule CD4 (cellule che esprimere la proteina che dà il nome ai linfociti T CD4) che funziona in un millimetro cubo di sangue. 

Più alto è il numero di CD4, migliore e più forte è la funzione immunitaria

In un adulto sano, un normale conteggio C.Cellule T CD4 può variare enormemente (in base alla popolazione, al gruppo di età, ecc.), ma in genere è di circa 500-1500 cellule per millimetro cubo di sangue (ml)

Quando scende al di sotto di 200, tuttavia, la malattia è tecnicamente classificata come AIDS / AIDS (sindrome da immunodeficienza acquisita) .3

È in questo periodo che si verificano infezioni opportunistiche. E saranno sempre i più gravi, perché il sistema immunitario è troppo danneggiato dall'infezione da HIV!

Prima del 2016, i conteggi dei CD4 erano stati utilizzati come mezzo per determinare quando iniziare terapia antiretrovirale

La terapia antiretrovirale, l'ART, ha avvicinato gli orizzonti!

Il concetto di iniziare la terapia antiretrovirale (ART) è stato modificato dai risultati di uno studio chiamato START. A loro piacciono gli acronimi

Ma negli ultimi anni questo ruolo è cambiato poiché le autorità globali ora supportano l'inizio immediato del programma Terapia dell'HIV nella diagnosi (invece di aspettare fino a La conta dei CD4 scende al di sotto di 500 cellule / mL, come era la linea guida precedente) .4

La conta dei CD4 viene utilizzata anche per monitorare la risposta di un individuo alla terapia. Inizio precoce della terapia antiretrovirale, in generale, in grado di ripristinare la funzione immunitaria di una persona. 

D'altra parte, le persone che iniziano il trattamento con una C molto bassaCellule T CD4 (inferiore a 100 cellule / ml) generalmente hanno più difficoltà a ripristinare la conta dei CD4 a livelli normali, specialmente dopo un grave attacco di malattia.5

Sfortunatamente il numero di persone a cui viene diagnosticata solo tardi è innumerevole. E, tardivamente, tutto è più complicato.

È molto più difficile da risolvere e alcune malattie opportunistiche. Ebbene, alcuni sono ben oltre la fatale. Perché minerebbero la qualità della vita, lasciando poche possibilità di recupero a persone così deboli!

Questi qui sono i cinque tra le 17!

Sono vivo, e non solo io, molto più per la bontà di Dio che per qualsiasi altra ragione medica! So solo quanto fa male la meningite alla testa; e So quante persone ho perso a metà delle riprese degli anni '90.

Prima scoprirai la tua sierologia, meno danni si saranno verificati al tuo contingente Helper di cellule T.

La paura di sapere non è saggia. Uno dei motivi per cui predico di convivere con l'HIV è proprio questo.

Tu, diagnosticato rapidamente, hai migliori possibilità di vita con qualità. E non voglio nemmeno pensare ai risultati delle diagnosi tardive. 

È quindi importante fare il test e cercare cure immediate in caso di diagnosi di sieropositività. Se il trattamento viene avviato rapidamente, le persone vivere con l'HIV ora ha una possibilità molto maggiore e migliore di vivere una vita normale E 'sano.

Devi solo capire che la sifilide non lo è

Tieni presente che COVID-19 è indipendente da questo per essere letale, ma per noi, può essere ancora più complicato!

Mark Cichocki, RN  Revisionato da un medico Richard N. Fogoros, medico 

Tradotto da Cláudio Souza il 23 giugno 2020 dall'originale in Che cosa sono Cellule T CD4 e perché sono importanti 

Ricevi aggiornamenti direttamente sul tuo dispositivo gratuitamente

Avete qualcosa da dire? Dillo!!! Questo blog, e il mondo, è molto meglio con gli amici!

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza. ACCETTO Vedi tutto

Privacy & Policy Cookie
Stili di vitaViaggiModabellezza