C'è vita con l'HIV

STD PrEP: potrebbe funzionare, ma è una buona idea?

コンドームUna piccola indagine pilota su 30 uomini sieropositivi che hanno avuto rapporti sessuali con uomini ha dimostrato che il consumo di antibiotici nel trattamento PrEP li ha probabilmente protetti dalla sifilide. Il sondaggio può essere letto in inglese al link: http://journals.lww.com/stdjournal/Fulltext/2015/02000/Doxycycline_Prophylaxis_to_Reduce_Incident.9.aspx

Sebbene fossero necessari ulteriori test clinici per confermare che 100 mg di doxiciclina attualmente forniscono protezione, la ricerca ha dimostrato che tra questo gruppo che ha un alto rischio di contrarre malattie sessualmente trasmissibili, coloro che hanno ricevuto l'antibiotico erano meno incline a contrarre la gonorrea, la clamidia e soprattutto la sifilide.

I volontari della ricerca, che erano pazienti presso il LA LGBT Center (il più grande centro al mondo per la salute, la cittadinanza, la cultura, il supporto legale, l'istruzione per lesbiche, gay, bisessuali e transgender, con sede a Los Angeles - USA), avevano contratto sifilide almeno due volte l'anno da quando hanno avuto una diagnosi di HIV positiva. Dopo essere stati testati per le tre malattie sessualmente trasmissibili al momento dell'iscrizione come volontari al sondaggio, i test sono stati seguiti per 12, 24, 36 e 48 settimane con questionari sul comportamento a rischio.

La metà dei pazienti ha ricevuto doxiciclinae metà dei partecipanti ha ottenuto incentivi finanziari per non contrarre malattie sessualmente trasmissibili. Tuttavia, 15 casi di malattie sessualmente trasmissibili (gonorrea, clamidia, sifilide o una combinazione di esse) sono stati segnalati in coloro che non assumevano farmaci, rispetto a sei casi in coloro che assumevano doxiciclina. medicine bottleNel gruppo che non ha assunto il farmaco ci sono stati sette casi di sifilide rispetto a due tra i volontari che hanno ricevuto l'antibiotico.

Non ci sono state segnalazioni di differenze significative nel comportamento dei due gruppi.

Al gruppo che non ha ricevuto farmaci sono stati offerti $ 50, $ 75 e $ 100 dollari per rimanere senza malattie sessualmente trasmissibili per le corrispondenti 12,24 e 36 settimane. I soggetti nel gruppo presumibilmente non stavano usando droghe e alcol, ad eccezione della metanfetamina cristallina, in quanto non ha influenzato i risultati della ricerca.

Con l'esplosione dei casi di sifilide tra gli uomini che hanno rapporti sessuali con uomini, l'idea della PrEP per le malattie sessualmente trasmissibili sembra promettente a molti specialisti nella prevenzione dell'HIV e delle malattie sessualmente trasmissibili. Tuttavia, l'uso della doxiciclina come PrEP solleva preoccupazioni tra alcuni nella comunità medica e certamente porta controversie.

Medicamentos contra a AIDS
Farmaci contro l'AIDS - Mera illustrazione; ci sono pazienti che prendono più farmaci di quanto mostrato in questa immagine e, d'altra parte, ci sono persone sieropositive che ne prendono molto di più.

"Un sondaggio del 2009 su una popolazione di 4.376 infetti da HIV, tutti gli uomini che hanno rapporti sessuali con altri uomini (classificati utilizzando l'acronimo MSM- dalla comunità medica internazionale), ha rilevato che il 43,6% dei casi di sifilide sono stati diagnosticati in solo il 3,8% dei pazienti in questa popolazione ”, scrivono gli autori. "Sulla base di questi dati, è ragionevole considerare la presenza di un gruppo centrale e specifico di MSM HIV positivi che contribuisce in modo sproporzionato all'attuale epidemia di sifilide e indirizza la popolazione agli interventi".

Molte domande senza risposta

Il dottor Matthew Golden, della Divisione delle malattie infettive e del Centro per l'AIDS e le malattie sessualmente trasmissibili dell'Università di Washington, ha scritto un editoriale allegato alla ricerca. Puoi leggere il testo in inglese al link http://journals.lww.com/stdjournal/Fulltext/2015/02000/Preexposure_Prophylaxis_to_Prevent_Bacterial.10.aspx.

Entrambi sono pubblicati nel numero di questo mese della rivista accademica Sexually Transmitted Diseases. Golden ha concluso che ci sono troppe domande senza risposta per approvare l'uso di antibiotici come parte del trattamento PrEP per le malattie sessualmente trasmissibili.

L'idea stessa di utilizzare gli antibiotici quando non sono necessari è quasi un tabù corrente nell'assistenza sanitaria. Due anni fa, il direttore Tom Frieden del CDC (Center for Disease Control and Prevention, con sede negli Stati Uniti), ha avvertito dell'abuso di antibiotici.

"Le implicazioni di questa ricerca sono controverse", hanno scritto gli autori. "Gli operatori sanitari in generale, e forse gli specialisti in malattie infettive in particolare, non sono in genere propensi a trattare i pazienti con antibiotici a lungo termine, quindi per molti di noi c'è un'obiezione quasi riflessiva all'idea di combattere le IST (infezioni) trasmessa sessualmente) in PrEP. agente etiológico - representação gráficaTuttavia, la doxiciclina viene solitamente somministrata per settimane o mesi per acne e rosacea significative, ma non minacciose (malattie della pelle che causano arrossamenti e infiammazioni irregolari) e per settimane e anni per prevenire la malaria ".

Scoperti di recente con l'uso di farmaci antiretrovirali nel trattamento della PrEP, è possibile l'emergere di tipi di resistenza ai farmaci contro le malattie sessualmente trasmissibili. Leggi l'articolo scritto da David Heitz su Healthline, sulle mutazioni dell'HIV durante la PrEP, cliccando qui: http://www.healthline.com/health-news/its-possible-to-contract-drug-resistant-hiv-on-prep-020515.

La ricerca “ben fatta” ha avuto un'elevata aderenza

In una dichiarazione a imstilljosh.com (un portale di social media per l'HIV), il dottor Amesh Adalja ha affermato che il sondaggio è stato "ben progettato in quanto si è concentrato su individui ad alto rischio e ha effettivamente misurato la loro conformità, non da sé report, ma in base ai livelli di farmaco nel sangue. I risultati positivi della ricerca sono stati il ​​risultato della sua elevata compliance - qualcosa di molto difficile da ottenere al di fuori di una popolazione negli studi clinici come prova di fallimenti nella PrEP ".

Adajla, considerato uno dei principali specialisti in malattie infettive negli Stati Uniti, è arrivato a far eco alle preoccupazioni sul “pericolo di prescrivere antimicrobici in modo profilattico mentre siamo in una delle più grandi battaglie contro la resistenza antimicrobica. Sebbene la doxiciclina sia un vecchio antibiotico e le preoccupazioni sulla resistenza non siano così grandi, esistono soprattutto per l'MRSA (che sta per Resistenza alla sifilide a tipi di penicilline, come la meticillina, che è già stata sostituita da penicilline più stabili) dove il farmaco viene utilizzato regolarmente.

dst 2-214x300Il dottor Philip Chan è un assistente professore alla Brown University e uno specialista in HIV. Ha svolto ricerche sull'HIV PrEP a Providence-Rhode Island (USA) ed è stato un feroce sostenitore di migliori misure di prevenzione contro le infezioni sessualmente trasmissibili (IST).

Ha detto a imstilljosh.com che la doxiciclina è generalmente sicura, sebbene lo sia un farmaco "economico e di bassa qualità". Ha detto che costa circa $ 4 al mese con alcuni piani sanitari. Gli effetti collaterali non vanno molto oltre il mal di stomaco.

E sebbene sia un trattamento efficace per la sifilide, non è sicuro che la ricerca pilota di Los Angeles garantirà una sperimentazione clinica su scala più ampia. Ha detto che prima è necessario saperne di più su come viene trasmessa la malattia. GUARDA: VIDEO MINUTO - Notizie rumorose che valgono meno di 60 secondi, facendo clic qui: http://www.imstilljosh.com/479-2/top-hiv-videos-aids-awareness/.

Sì, puoi contrarre la sifilide con il sesso orale

Quello che si sa è che esiste una sinergia tra HIV e sifilide che può essere pericolosa e una minaccia per la salute pubblica, ha detto Chain. Le persone con HIV e quelle con un indice CD4 (conta dei linfociti nel sangue) inferiore a 350 hanno maggiori probabilità di sviluppare stadi più avanzati della sifilide in cui l'infezione colpisce il sistema nervoso centrale.

E quando qualcuno ha già la sifilide e la lesione è presente, nota come cancro, l'HIV si contrae più facilmente.

Tuttavia, gli autori dell'editoriale hanno notato che le malattie a trasmissione sessuale sono più pericolose nelle donne.

"Come già evidenziato nell'editoriale, i calcoli rischio-beneficio in questo contesto sono difficili perché gli uomini sono fortunatamente risparmiati dalle gravi complicazioni delle infezioni a trasmissione sessuale, ma il successo di questi test pilota dovrebbe suscitare maggiore interesse nella ricerca di come la PrEP, insieme ad altri interventi, può essere utilizzato per controllare la sifilide ", ha dettocamisinha-contra-dst Adalja.

Chan ha detto che per quanto riguarda l'HIV, la sifilide era una malattia altamente stigmatizzata a metà del 1900. Ha detto che il 10% della popolazione degli Stati Uniti contrasse la malattia.

Tuttavia, alla fine è diventato così raro che nel 2006 il governo degli Stati Uniti ha commentato la possibilità di sradicarlo.

Ora la malattia è tornata minacciosa, insieme a idee sbagliate su di essa, compresa l'illusoria convinzione che non puoi ottenerlo dal sesso orale. Puoi ottenere dati aggiornati sulla sifilide dai Centri per il controllo delle malattie degli Stati Uniti qui: http://www.cdc.gov/std/syphilis/STDFact-Syphilis.htm. D'altra parte, puoi anche ottenere informazioni sulla sifilide sul sito web del programma nazionale STD / AIDS del Ministero della Salute del Brasile

"La sifilide è una di quelle malattie affascinanti", ha detto Chan.

Traduzione: Márcio Catanho - Bachelor of Arts / Translator and Proofreader.

Contatti: [email protected]. 085-88797627.

[Google Maps https://www.google.com/maps/embed?pb=!1m18!1m12!1m3!1d480413.41913033824!2d-118.41424510239939!3d34.02079996599865!2m3!1f0!2f0!3f0!3m2!1i1024!2i768!4f13.1!3m3!1m2!1s0x80c2c75ddc27da13%3A0xe22fdf6f254608f4!2sLos+Angeles%2C+CA%2C+USA!5e1!3m2!1spt-BR!2sbr!4v1424000021423&w=600&h=450%5D


Ricevi aggiornamenti direttamente sul tuo dispositivo gratuitamente

Avete qualcosa da dire? Dillo!!! Questo blog, e il mondo, è molto meglio con gli amici!

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza. ACCETTO Vedi tutto

Privacy & Policy Cookie