C'è vita con l'HIV

HIV-2 che cos'è? so tutto qui

Una domanda comune per la quale ho finalmente trovato qualcosa di buono da tradurre

La maggior parte delle infezioni da HIV di tipo 2 sono concentrate in Africa occidentale o in paesi che hanno forti legami coloniali o socioeconomici con l'Africa occidentale, tra cui:
1 - Francia
2 - Spagna
3 - Portogallo

O virus dell'immunodeficienza umana (HIV) è disponibile in due tipi: HIV-1 e HIV-2. L'HIV-2 è stato scoperto nel 1986, circa cinque anni dopo che l'HIV-1 è stato scoperto come causa dell'AIDS. L'HIV di tipo 2 è principalmente limitato all'Africa occidentale.

Sebbene l'HIV-2 abbia alcune delle stesse caratteristiche dell'HIV-1, differisce per origine, composizione genetica, distribuzione, virulenza e patogenicità. È anche meno reattivo ad alcuni farmaci antiretrovirali usato per trattare l'HIV.1

Origine dell'HIV-2

A zoonosi è una malattia infettiva trasmissibile da animali non umani all'uomo. Al momento, esistono più di 200 tipi noti di zoonosi, che comprendono un'ampia percentuale di malattie nuove ed esistenti negli esseri umani

Legame animale

Se si ritiene che provenga da altri animali: 1

  • HIV 1 de Si ritiene che le origini zoonotiche siano collegate a scimpanzé e gorilla.
  • HIV-2 Si ritiene che le origini zoonotiche siano legate alla scimmia fuligginosa.

Uno dei maggiori ostacoli in creare un vaccino contro l'HIV è che il virus ha una variabilità genetica eccezionalmente elevata. Ciò significa che non solo esistono due distinti tipi genetici di HIV,.

Esistono numerosi sottotipi, alcuni dei quali sono più virulenti o resistenti ai farmaci per l'HIV.

Questo rende la ricerca della guarigione una sfida continua.

Distribuzione dell'HIV-2

Da una stima di 38 milioni di persone in tutto il mondo convivere con l'HIVcirca Da 1 a 2 milioni hanno l'HIV di tipo 2.

  • La maggior parte delle infezioni da HIV di tipo 2 sono concentrate in Africa occidentale o nei paesi che lo hanno forti legami coloniali o socio-economici con l'Africa occidentale, compresa:
    • Francia
    • Spagna
    • Portogallo

Anche altre ex colonie portoghesi hanno riportato un numero significativo di infezioni da HIV-2, tra cui: 4

  • Angola
  • Mozambico
  • Brasile
  • India

L'HIV viene trasmesso da una persona affetta da HIV a qualcuno senza il virus, attraverso fluidi corporei come:

  • Sperma
  • Sangue
  • Secrezioni vaginali
  • Latte materno

STD PrEP: potrebbe funzionare, ma è una buona idea?

HIV-1 e HIV-2I metodi comuni di trasmissione includono il sesso anale e vaginale non protetto e gli aghi condivisi.

Negli ultimi due decenni, la prevalenza dell'HIV di tipo 2 è diminuita in diversi paesi dell'Africa occidentale, come Senegal, Gambia, Costa d'Avorio, Guinea-Bissau, ma le ragioni non sono chiare.

Tuttavia, insieme al calo, c'è stato anche un aumento delle doppie infezioni - quando qualcuno ha l'HIV-1 e l'HIV di tipo 2 - con alcune stime che suggeriscono che il 15% di tutte le infezioni da HIV in Africa occidentale coinvolge entrambi i tipi.5

Prevalenza dell'HIV -2 negli Stati Uniti

Il primo caso dell'HIV-2 negli Stati Uniti è stato segnalato nel 1987. Attualmente, meno dell'1% delle persone con HIV ha l'HIV-2,6

Virulenza e patogenicità

L'HIV-2 è tipicamente molto meno virulento e tende a progredire più lentamente dell'HIV-1. Inoltre, l'infezione da HIV-2 è associata a:

Anche un STD

L'HIV-2 ha anche ridotto la trasmissibilità sessuale e l'escrezione genitale rispetto all'HIV-1.

Sebbene le persone con HIV-2 possano progredire verso l'AIDS, un numero significativo di loro sono controllori d'élite che non sperimentano la progressione del virus.4

Negli ultimi anni, sempre più attenzione è stata dedicata a questo sottogruppo di individui con infezione da HIV-2, che hanno un maggiore controllo virale a lungo termine.

L'idea è di utilizzare l'HIV-2 come modello per trovare una cura funzionale contro l'HIV

Trasmissione da madre a figlio dell'HIV-2

L'HIV-2 è più difficile da trasmettere perinatale rispetto all'HIV-1. Sebbene i dati sulla trasmissione da madre a figlio dell'HIV-2 siano estremamente scarsi, si pensa che si verifichi a un tasso di circa lo 0,6% 0,8.

Diagnosi

Attualmente, i Centers for Disease Control and Prevention raccomandano il test iniziale per l'HIV con un immunodosaggio combinato antigene / anticorpo approvato dalla FDA.

Raccomanda inoltre l'uso di un antigene HIV-24 p1 per lo screening di infezione accertata da HIV-1 o HIV-2 e / o infezione acuta da HIV-1.

Se un test è reattivo, è seguito da un test supplementare per distinguere tra HIV-1 e HIV-2. Inoltre, è importante notare che alcuni test comunemente usati per il test HIV-1, inclusi Western e Blot e test HIV-1 RNA e DNA: non rilevano in modo affidabile l'HIV-2 e possono attivare una lettura falsa negativa.6

Test per distinguere tra due tipi di HIV

Il test Rapid Multispot HIV-1 / HIV-2 è attualmente l'unico test approvato dalla FDA in grado di differenziare in modo affidabile i due virus. Il test può anche fare:

  • Rilevazione di anticorpi associati a HIV-1 e HIV-2 nel plasma e nel siero umano
  • Diagnostica l'AIDS nella diagnosi di infezione da HIV-1 e / o HIV-2.
Trattamento

Per prevenire la progressione della malattia e la trasmissione dell'HIV-2 ad altre persone, si raccomanda di iniziare la terapia antiretrovirale durante o subito dopo la diagnosi di HIV-2.

Sebbene molti dei farmaci antiretrovirali usati per trattare l'HIV-1 funzionino anche nelle persone con HIV di tipo 2. Non è universale.

Ad esempio, tutti gli inibitori non nucleosidici della trascrittasi inversa (NNRTI) e l'inibitore di fusione enfuvirtide sono inefficaci nel trattamento dell'HIV-2.

A questo punto, l'efficacia dell'inibitore CCR5 di maraviroc è incerta e gli inibitori della proteasi hanno un'efficacia variabile nelle persone con HIV-2, con lopinavir e darunavir che sono i più utili.

Oltre agli NNRTI, il approccio terapeutico di prima linea L'HIV-2 è simile a quello dell'HIV-1 e tipicamente consiste di due inibitori nucleosidici della trascrittasi inversa (NRTI) e un inibitore del trasferimento di catena dell'integrasi (INSTI), come:

  • bictegravir
  • Dolutegravir
  • elvitegravir
  • Raltegravir

In alternativa, la seconda opzione è costituita da due NRTI più un inibitore della proteasi potenziato (darunavir o lopinavir).

Le persone con HIV-2 che stanno assumendo terapia antiretrovirale dovrebbero essere sottoposte a monitoraggio di routine livelli quantitativi di HIV di tipo 2, per valutare la risposta al trattamento 4

Tassi di mortalità delle persone con HIV-2 su ART

Anche con una ridotta efficacia del trattamento, il tasso di mortalità delle persone con questo HIV di tipo 2 su ART è del 50% rispetto alle persone con HIV-1.

Cos'è la carica virale?

Una domanda comune su carica virale non rilevabile

Un punto su cui riflettere

Prima di fare un test HIV, assicurati di fornire tutte le informazioni rilevanti sui fattori di rischio personali. Compresi la storia sessuale, l'uso condiviso di aghi e il viaggio o la residenza in Africa occidentale.

Anche se fare qualsiasi tipo di test per condizioni gravi come l'HIV può essere stressante e snervante. Ma tieni sempre presente che ora ci sono diverse opzioni di trattamento

A cura funzionale per l'HIV resta sfuggente, ma la ricerca continua.

Tradotto da Cláudio Souza.

Impara sicuramente a disegnare i tuoi personaggi o i tuoi personaggi preferiti, anche se non hai mai disegnato prima. 42 lezioni che ti mostreranno che disegnare NON è un "regalo" ma un'abilità che possiamo aiutarti a sviluppare.


Fonte della materia: Che cos'è l'HIV-2

Ricevi aggiornamenti direttamente sul tuo dispositivo gratuitamente

Avete qualcosa da dire? Dillo!!! Questo blog, e il mondo, è molto meglio con gli amici!

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza. ACCETTO Vedi tutto

Privacy & Policy Cookie