C'è vita con l'HIV

Guarda! C'è vita con l'HIV

Infezione da HIV! Come evitarlo?

Infecção por HIVInfezione da HIV. Fa parte della mia routine quotidiana da quasi 25 anni. Ho frequentato, tramite What's App, persone che, in mezzo ai loro dubbi e alle loro paure, avevano meno di 20 anni di vita! Questo dovrebbe servire a te, che mi stai leggendo in questo momento, come un paio di fari, dove guidare! Ma quando si tratta di infezione da HIV….

Solo per registrarmi, proprio all'inizio, avevo la triste missione di avvertire un contatto a rischio sulla mia sierologia. Ed è stato molto, molto difficile, perché era una persona che, credevo, amavo. Mi sono sfogato con una grande amica, che una volta era il mio manager e ha considerato di prendere questa missione per se stessa! E avevo paura. Ma ricordo di averla sentita dire:

Questa cosa, a Infezione da HIV, sembra spaventare le persone!

E, in effetti, li brucia davvero. Metto un video prima dell'inizio dell'articolo stesso come avvertimento. Dura poco più di un minuto. E vale l'oro!

Come posso prevenire l'infezione da HIV?

Più di 1 giovane adulto su 5 di età compresa tra i 18 ei 30 anni è preoccupato per il rischio di contrarre l'HIV. Potresti essere particolarmente preoccupato se di recente hai avuto rapporti sessuali non protetti con qualcuno che è risultato positivo al test dell'HIV.

A volte il pericolo non è così grande come sembra. Una donna che ha rapporti sessuali vaginali non protetti con un uomo sieropositivo, ad esempio, ha solo 8 possibilità su 10.000 per ogni incontro. Ma se ha rapporti sessuali non protetti, le sue possibilità sono molto maggiori. Anche altre cose come condividere gli aghi aumentano il pericolo. Ma se bevi un sorso dallo stesso bicchiere di qualcuno che ha l'HIV non ci sono rischi.

Ecco cosa devi sapere per proteggerti:

Non preoccuparti per i contatti casuali

Se conosci o vivi con qualcuno con l'HIV, non devi preoccuparti di contrarre il virus attraverso il contatto quotidiano. 

Puoi abbracciarli, stringere la mano, usare lo stesso bagno, bere dallo stesso bicchiere o persino baciarli sulla bocca senza preoccupazioni.

 Mentre l'HIV si diffonde attraverso il sangue e fluidi corporei come lo sperma, non accade con la saliva. Inoltre non puoi contrarre l'HIV se mangi un pasto da qualcuno che è sieropositivo. 

Acidi dello stomaco

Anche se piccole quantità di sangue infetto da HIV entrassero nel cibo, il virus non può sopravvivere a lungo fuori dal corpo e il suo acido gastrico lo distruggerebbe. 

Ricordo che un amico chiedeva a un medico perché, dopotutto, non creare farmaci a base di questi acidi dello stomaco… Si rese conto di quello che aveva pensato. Gli do un perdono in più perché, in verità, l'unica volta che ho visto questa figura piangere è stato, beh, poco dopo aver scoperto la mia sierologia ...

È meglio non condividere lo stesso spazzolino da denti o mangiare cibo che è già stato masticato da qualcuno con l'HIV. Sebbene molto raro, sono stati segnalati casi di infezione in entrambi i casi. Questo perché se c'è del sangue nella bocca della persona infetta, può entrare nella tua se hai una ferita aperta.

Fare sesso sicuro

L'uso del preservativo è, senza dubbio o il dubbio più remoto, il modo migliore per prevenire l'HIV, perché il virus non può attraversare la barriera. Ma devi usarli correttamente ogni volta che fai sesso. 

I preservativi in ​​lattice offrono, hanno offerto e offriranno sempre la migliore protezione. In caso di allergia, utilizzare poliuretano (plastica) o poliisoprene (gomma sintetica) od.

 Stai lontano dai preservativi con una membrana naturale come la pelle di agnello. Questo era un fallo e una risorsa naturalmente nulla che Casanova usava e, beh, la sua prole ... Questo perché loro, i preservativi di pelle di agnello, hanno piccoli fori, invisibili ad occhio nudo e non possono bloccare l'HIV.

Non utilizzare vaselina. Questo può facilitare l'infezione da HIV

Usa un lubrificante a base d'acqua o un silicone per ridurre la possibilità che il preservativo scoppi durante il sesso. Non utilizzare lubrificanti a base di olio, come vaselina o oli minerali o da massaggio. Certamente indeboliranno il preservativo e aumenteranno le probabilità che si rompa.

Non è probabile che tu soffra di infezione da HIV per fare sesso orale (ma il rischio esiste) => si apre in un'altra scheda <= con il tuo partner, a meno che tu non abbia una piaga aperta in bocca, come un'ulcera o una gengiva sanguinante. 

Ma per sicurezza, chiedi al tuo partner di usare un preservativo o una diga dentale, un pezzo sottile e quadrato di lattice o silicone che viene posizionato sulla vulva o sull'ano del tuo partner quando fai sesso orale.

Stai lontano dai farmaci iniettabili 

Sei ad alto rischio di HIV se condividi aghi o siringhe con altri. La cosa più sicura da fare è non condividere gli aghi. Utilizzare solo aghi nuovi e sterili. 

Alcune farmacie li vendono senza prescrizione medica. Se non riesci a procurarti nuovi aghi, metti da parte l'uso, poiché c'è un'incommensurabile possibilità di contrarre l'infezione da HIV attraverso di essi. 

Sebbene le droghe illegali iniettate siano le più pericolose, qualsiasi tipo di uso ricreativo può aumentare il rischio. 

Questo perché diminuiscono le tue inibizioni e aumentano la probabilità che tu abbia rapporti sessuali non protetti. 

Ciò aumenta le tue possibilità di contrarre l'HIV. Se usi droghe, usa sempre il preservativo.

Proteggiti con la PrEP Ma non rinunciare al preservativo

Potresti trovarti in una situazione che aumenta la probabilità di contrarre l'HIV. Puoi condividere gli aghi o avere una relazione con qualcuno che è sieropositivo. Se il tuo partner prende farmaci per l'HIV e ha un virus non rilevabile, è improbabile che te lo trasmetta. Purtroppo può succedere.

Io, Cláudio souza, ho avuto molti disaccordi nel corso della mia vita. C'è stato un tempo in cui non avevo incontrato Mara e, ad ogni nuova “seduzione”, c'era il dramma.

DEVO DIRE

Ma questo è mio.

Forum intimo!

E vedi, potresti essere a rischio se non prendono i tuoi farmaci in modo coerente o non sai qual è la loro carica virale. 

41! Questo è tutto? Non lo sappiamo ancora

La questione della carica virale: l'altro giorno ho sostenuto l'esame e ho detto "41". Il limite di rilevamento è 40! Che cosa succede? Fino al giorno del risultato, ero intriso della convinzione che non fosse rilevabile. E non lo ero. Se mi fossi avventurato (il destino dell'avventuriero è trasformare i graffiti sulla porta del bagno). forse avevo contagiato qualcuno, e poi questa persona, sicuramente un pazzo come me, non si sarebbe preoccupata del preservativo, e poi altri due, e quindi sarebbero stati due nuovi contagiati. Questo procede geometricamente!

La PrEP non è una soluzione miracolosa per evitare l'infezione da HIV

Puoi proteggerti prendendo una pillola ogni giorno per aiutare a prevenire l'infezione. Si chiama profilassi pre-esposizione o PrEP. La pillola contiene due farmaci. Questi sono antiretrovirali, il che significa che non consentono al virus di diffondersi in tutto il corpo.

Se hai rapporti sessuali non protetti con qualcuno che è sieropositivo, la tua possibilità di contrarre l'HIV diminuisce di circa il 99% se prendi la PrEP ogni giorno. Non funziona così bene se inietti droghe, ma riduce comunque le tue possibilità di almeno il 74%. Perché funzioni così bene, devi prenderlo ogni giorno. 

Un altro farmaco è stato recentemente approvato per la PrEP. Ma non è raccomandato per le donne che hanno rapporti vaginali ricettivi. 

Se vuoi usare la PrEP, usala. Come secondo strato contro l'infezione da HIV

Se vuoi prendere la PrEP, parla con il tuo medico. Dovrai prima fare un test HIV per assicurarti di non avere ancora il virus. Sarà necessario sottoporsi a test ogni 3 mesi durante l'assunzione di questo medicinale. Molti piani sanitari lo coprono. Se non sei assicurato, il tuo medico può aiutarti a trovare un piano di assistenza per i farmaci.

Tradotto da Cláudio Souza dall'originale in Come si può prevenire un'infezione da HIV?

Riferimento medico WebMD

Recensito da Jonathan E. Kaplan, MD, il 22 novembre 2019

Fonti

© 2019 WebMD, LLC. Tutti i diritti riservati.

 

 

 

https://www.webmd.com/hiv-aids/hiv-risk-19/understanding-aids-hiv-prevention?ecd=wnl_gdh_120419&ctr=wnl-gdh-120419_nsl-ftn_3&mb=sd6XRr%2fcDtOx31u8yfqutpAyWFWqf9PL2TwW1k7SlZI%3d

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.

Parla con Claudio Souza