C'è vita con l'HIV

La finestra immunitaria contro l'HIV a 60 giorni è affidabile?

Test HIV rapido di quarta generazione, affidabile da 30 a 60 giorni? Questa finestra immunitaria è sufficiente?

A janela imunológica de 30 dias, para testes contra HIV é confiável, mas é preciso considerar fatores externos
Nel caso di questa immagine, abbiamo un test con sierologia positiva, reagente, per l'HIV. O sieropositivi

Finestra immunitaria da 30 a 60 giorni è affidabile? Il test di 4a generazione è affidabile, posso stare tranquillo?  Qual è il periodo della finestra immunitaria per il test HIV? Ho risposto a questa domanda per molti anni e ora ho nuovi dati che devo pubblicare. Leggi, ragiona e capisci. Se hai bisogno, parla con me. O con Beto Volpe.

Siamo qui per aiutare!

 

La finestra immunitaria di 30 giorni è affidabile? Sì. Ma potrebbero esserci degli errori in questo. Ci sono punti cruciali da capire.

Se hai bisogno di capire la risposta all'eterna domanda: "La finestra immunitaria di 30 giorni è affidabile", devi tenere conto di questi fattori, in quanto cruciali! 

  • I moderni test HIV sono in grado di rilevare maggior parte di infezioni in un mese dopo l'esposizione.
  • Possono rilevare quasi tutte le infezioni entro due mesi.
  • I test di laboratorio di quarta generazione hanno periodi di finestra più brevi rispetto ai test rapidi e agli autotest.

La finestra immunitaria da 30 a 60 giorni è affidabile? Sì, ma devi essere a conoscenza di una serie di dettagli e, tieni presente che il test ei medici SUS sono affidabili, i marchi possono variare, ma i metodi, i reagenti, i non reagenti e, sfortunatamente, l'indeterminato i risultati dei test HIV sono, in sintesi, tutti uguali, con metodologie identiche. cerca di tenere presente che sono sempre gli stessi anticorpi, specifici per lo stesso virus, che cerchiamo in questi test.

Pertanto, non è necessario passare da un CTA all'altro, per test nuovi e ripetuti. Un dramma inutile e, ammettiamolo, il Paese è molto, molto mal gestito quando si tratta di salute e, purtroppo, le risorse sono scarse e scarse. Porconaro non si cura (rabbia).

Il periodo finestra si riferisce al tempo dopo l'infezione e prima della sieroconversione, durante il quale i marker di infezione (antigene p24 e anticorpi) sono ancora assenti o troppo pochi per essere rilevati. I test non possono sempre rilevare l'infezione da HIV durante il periodo finestra.

Tutti i test hanno un periodo di finestra immunologica, che varia da test a test. Dipende anche dal campione testato: i periodi finestra sono solitamente riportati sulla base di un campione di plasma sanguigno, ma sono più lunghi quando il campione testato è sangue pungente o fluido orale. 

Il plasma è la parte fluida incolore del sangue, separata dal sangue intero mediante apparecchiature di laboratorio. Il sangue della puntura del dito viene prodotto perforando il dito con una lancetta, mentre il fluido orale si ottiene pulendo le gengive.

Ci sono due domande chiave da porre su uno specifico test HIV: 

Quanto tempo dopo che qualcuno è stato esposto all'HIV, il test può rilevare se è diventato sieropositivo? 

Quanto tempo dopo l'esposizione all'HIV un individuo può essere sicuro che un test negativo indica che lui o lei non ha l'HIV? 

Cosa dicono le linee guida sul periodo di finestra immunitaria di 30 giorni?

Le linee guida del Regno Unito affermano che un test HIV di quarta generazione, eseguito su un campione di plasma sanguigno in un laboratorio, rileverà la stragrande maggioranza delle persone con infezione da HIV dopo quattro settimane (28 giorni) dopo l'esposizione.

Le persone che fanno il test per l'HIV, che vedono una possibile esposizione nelle quattro settimane precedenti, non dovrebbe essere costretti ad aspettare prima del periodo della finestra immunologica per fare il test per l'HIV, poiché ciò può perdere l'opportunità di diagnosticare l'infezione da HIV, in particolare l'infezione recente, durante la quale una persona è altamente contagiosa, e un'infezione esistente

Dovrebbero ricevere un test di laboratorio di quarta generazione per l'HIV e consigliarli di ripeterlo quando sono trascorse quattro settimane dal momento dell'ultima possibile esposizione all'HIV.

Un risultato negativo su a quarta generazione eseguita quattro settimane dopo l'esposizione probabile che escluda l'infezione da HIV. Le linee guida suggeriscono che in genere non sono necessari ulteriori test a meno che non si ritenga che l'esposizione presenti un alto rischio di infezione.

Agli individui a rischio continuo di infezione da HIV dovrebbe essere consigliato di ripetere il test a intervalli regolari, osservando sempre la finestra immunologica.

Quanto durano i periodi di finestra immunologica dei diversi test HIV?

È difficile dire esattamente quanto dura il periodo finestra, poiché ci sono variazioni tra gli individui ed è un argomento difficile da ricercare, le persone appena infettate dovrebbero sapere esattamente quando sono state esposte all'HIV e quindi fornire diversi campioni di sangue durante il giorni e settimane seguenti. Pertanto, se la finestra immunitaria di 30 giorni è affidabile, dipenderà sempre da altri fattori!

Tuttavia, uno studio del Dr. Kevin Delaney e colleghi ha calcolato i periodi finestra per una serie di test HIV. 

Tutte queste analisi erano basate su campioni di plasma. I periodi di finestra tendono ad essere diversi giorni in più quando si testano campioni di sangue punturato dalle dita o fluido orale, come sarebbe normale quando si utilizzano test rapidi nei punti di cura e dispositivi di auto-test. Sfortunatamente, non sono stati ancora pubblicati dati precisi sulla durata dei periodi di finestra.

L'analisi dei ricercatori conferma che i test di laboratorio di quarta generazione (che rilevano sia gli anticorpi che l'antigene p24) rilevano le infezioni da HIV tra una e tre settimane prima dei più vecchi test con soli anticorpi. Inoltre, i loro dati suggeriscono che le linee guida in alcuni paesi che raccomandano un nuovo test 90 giorni dopo la possibile esposizione all'HIV sono più caute di quanto dovrebbero essere.

Um test di laboratorio di quarta generazione è consigliato nelle linee guida del Regno Unito e degli Stati Uniti e in Brasile. Utilizza un campione di plasma o siero di sangue e può rilevare gli anticorpi dell'immunoglobulina G (IgG), gli anticorpi dell'immunoglobulina M (IgM) e l'antigene virale p24 (una proteina contenuta nel nucleo virale dell'HIV che può essere rilevata prima degli anticorpi). I test comunemente usati di questo tipo includono Abbott Architect HIV Ag/Ab, GS Combo Ag/Ab EIA e Siemens Combo HIV Ag-Ab.

  • Il periodo medio della finestra è di 18 giorni (intervallo interquartile da 13 a 24 giorni). Ciò indica che la metà di tutte le infezioni verrebbe rilevata tra 13 e 24 giorni dopo l'esposizione.
  • Il 99% delle persone con infezione da HIV sarebbe rilevabileentro 44 giorni dall'esposizione.

Um test rapido di quarta generazione è disponibile (Determina HIV-1/2 Ag / Ab Combo). Sebbene i risultati di questo test durante il test del plasma fossero in gran parte simili a quelli di test di laboratorio equivalenti, è probabile che il periodo di finestra sia più lungo di diversi giorni quando si esegue il test del sangue con la puntura del dito (sul dito), poiché il test viene normalmente utilizzato.[/ Vc_column_text]

Presta attenzione Il periodo della finestra immunitaria è Medio e Sì, la finestra immunitaria di 30 è affidabile, ma in alcuni casi, può essere soggetto a errori!

Ma non le catastrofi temporali di anni e anni. questi casi esistono, ma sono rarità infinite.

un po ' test rapidi di terza generazione presso la sede del servizio sono disponibili. Possono rilevare gli anticorpi dell'immunoglobulina G (IgG) e dell'immunoglobulina M (IgM). Esempi inclusi Test HIV INSTI HIV-1 / HIV-2 e Ricombinazione Uni-Oro . Il periodo di finestra stimato per il INSTI quando si esegue il test del plasma è il seguente:

  • Il periodo finestra la media è di 26 giorni (intervallo interquartile da 22 a 31 giorni). Ciò indica che la metà di tutte le infezioni verrebbe rilevata tra 22 e 31 giorni dopo l'esposizione.
  • Il 99% delle persone con infezione da HIV sarebbe rilevabile entro 50 giorni dall'esposizione.

"Un risultato negativo in un test di quarta generazione effettuato quattro settimane dopo l'esposizione è molto probabile che escluda l'infezione da HIV".

Il periodo della finestra immunologica può probabilmente essere parecchi giorni in più!

Tuttavia, queste stime si basavano su test al plasma. In pratica, i test vengono solitamente eseguiti su sangue pungente ed è probabile che il periodo finestra sia parecchi giorni in più.[/ Vc_column_text]

Test di laboratorio di terza generazione non sono più consigliati per l'uso. Possono rilevare gli anticorpi dell'immunoglobulina G (IgG) e dell'immunoglobulina M (IgM), ma non l'antigene virale p24. I suoi periodi di finestra sono simili a quelli del INSTI test rapido di terza generazione (campioni di plasma), ma un po 'più breve (media 23 giorni).

Molti test rapidi e immediati sono descritti come seconda generazione. Possono rilevare gli anticorpi dell'immunoglobulina G (IgG), ma non gli anticorpi dell'immunoglobulina M (IgM) o l'antigene virale p24. 

Poiché queste due sostanze sono rilevabili prima dell'infezione da HIV rispetto agli anticorpi IgG, i test di seconda generazione hanno periodi di finestra più lunghi. Esempi inclusi OraQuick Advance Rapid HIV 1/2, Clearview HIV 1/2 STAT-PACK e SURE CHECK HIV 1/2.

  • Il periodo di finestra medio è di 31 giorni (intervallo interquartile da 26 a 37 giorni). Ciò indica che la metà di tutte le infezioni verrebbe rilevata tra 26 e 37 giorni dopo l'esposizione.
  • Il 99% delle persone con infezione da HIV sarebbe rilevabile entro 57 giorni dall'esposizione.

Tuttavia, queste stime si basavano su test al plasma. In pratica, i test vengono solitamente eseguiti su sangue pungente o fluido orale e il periodo finestra è probabile che sia più lungo di diversi giorni.

Dispositivi di autotest e finestra immunitaria

A proposito di me dispositivo di autotest è stato incluso in questo studio. Tuttavia, la maggior parte degli autotest sono versioni modificate di kit di test rapidi e tempestivi originariamente sviluppati per gli operatori sanitari. La maggior parte si basa su test di seconda generazione, quindi è probabile che abbiano periodi di finestra relativamente lunghi. Alcuni, compresi quelli di Autotest HIV INSTI, basato su un test di terza generazione.

Allo stesso modo, il file autotest non è stato incluso. Nel Regno Unito, ciò di solito comporta l'invio di un campione di sangue da una puntura del dito da testare in un laboratorio con un test anticorpo / antigene di quarta generazione. Il plasma viene estratto dal campione mediante centrifugazione. In teoria, il test sarà accurato con il plasma da un campione di sangue raccolto personalmente dalla puntura del dito come con il sangue venoso, anche per infezione acuta (recente).[/ Vc_column_text]

Finestra immunologica e testi scientifici. Questi numeri sono sempre accurati?

In alcune situazioni, questi numeri dovrebbero essere interpretati con cautela:

  • Quando il test viene eseguito con campioni di sangue dal dito o dal fluido orale (invece del plasma sanguigno), è probabile che i periodi finestra siano più lunghi.
  • Gli individui in profilassi pre-esposizione (PrEP) o profilassi post-esposizione (PEP) possono manifestare una risposta anticorpale ritardata, prolungare il periodo di finestra
  • I dati si basano su individui con HIV-1 sottotipo B (la forma di HIV più comunemente riscontrata nei paesi occidentali) e i test possono essere meno sensibili ad altri sottotipi.
Riferimenti

Associazione britannica per la salute sessuale e l'HIV. Dichiarazione BASHH / EAGA sul periodo finestra HIV, 2014

Delaney KP et al. Tempo alla reattività del test HIV dopo l'infezione da HIV-1: implicazioni per l'interpretazione dei risultati del test e ripetere il test dopo l'esposizione. Malattie infettive cliniche 64: 53-59, 2017.

Delaney KP et al. Tempo dall'infezione da HIV alla diagnosi precoce per 4 test point of care approvati dalla FDA. Conferenza sui retrovirus e le infezioni opportunistiche, abstract 565, 2018.

Suggerimenti sull'intelligenza artificiale La finestra immunologica 30 è affidabile?

  1. Cosa significa sieropositivi
  2. HIV o AIDS? Sono un reagente, e adesso? La vita va a vanti!
  3. Un francobollo mi ha contaminato: sono sieropositivo a Sampa!
  4. Segni e sintomi di infezione da HIV - Collegamento a rash
  5. The Immunological Window, una triste chiacchierata con Anonymous
  6. Infezione acuta da HIV, finestra immunitaria e latenza clinica.
  7. CD4 sa cos'è e capisce perché l'emocromo non valuta l'immunità!
  8. La carica virale non rilevabile non fornisce alcun reagente?
  9. Test HIV prenatale: ogni donna incinta dovrebbe assumerlo
  10. Finestra immunitaria eterna o fobia dell'HIV

C'è ancora una cosa per te da dare un'occhiata al link qui sotto, sui beati follicolite

Quindi, se chiedi "la finestra immunitaria di 30 giorni è affidabile?" resta difficile da capire, l'ideale è parlare con un medico. E con noi! Grazie per la lettura, per la fiducia e tutto il resto. Mi auguro che le domande sull'affidabilità dei test, davanti a una finestra la risposta immunitaria da 30 a 60 giorni ha una risposta migliore. d'ora in poi. 

Finestra immunitaria da 30 a 60 giorni è affidabile?

Sintomi dell'HIV

Infezione da HIV

Infezione acuta

Rischi di HIV e contagio

il sesso anale

Quarta generazione di test di coppia[/ Vc_column_text]


Sostieni il lavoro. Oppure alla fine scomparirà. I link portano ai siti web di queste banche, i più importanti! Sostieni un lavoro che cerca di supportarti!

Sostieni il lavoro. Oppure alla fine scomparirà. I link portano ai siti web di queste banche, i più importanti! Sostieni un lavoro che cerca di supportarti!

1 Commento. È bello che il dibattito sia iniziato!
  1. Claudio Souza Tu dici...

    Ragazzi, il blog ha bisogno di supporto, io sono per la palla sette! Vuoi aiutare, questi sono alcuni dei modi

    https://www.vakinha.com.br/vaquinha/manter-o-blog-soropositivo-org-on-line
    https://soropositivo.org/produtos-natura-sustentabilidade-par-soropositivo-org/

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.

Salve, vorrei ricevere aggiornamenti? Si o no! :-)
Respingere
Consenti notifiche