C'è vita con l'HIV

Cos'è la molecola CD4 e CD4 e a cosa servono i test CD4?

Cosa sono la cellula CD e la molecola CD4?

Questa è, direi, la domanda da un milione di sterline!

Perché è ciò che dà il nome alle cellule CD4, le cellule che esprimono la molecola CD4, indispensabile per il Infezione da HIV

Cos'è il CD4 e a cosa servono i test CD4? E cos'è una molecola CD4

Il CD4 è una molecola che si esprime sulla superficie di alcuni linfociti T, macrofagi, monociti e nella cellula dendritica. È una glicoproteina monomerica da 59k contenente quattro domini simili alle immunoglobuline. (Wikipedia - CD4)

Le cellule CD4 sono un tipo di linfociti (globuli bianchi).

Sono una parte importante del sistema immunitario.

A volte vengono chiamate cellule CD4 Cellule T. Esistono due tipi principali di cellule T.  Cellule T-4, chiamati anche CD4, sono "Celle ausiliarie".

Hanno guidato l'accusa contro le infezioni. I T-8 (cellule CD8) sono “cellule soppressori” della risposta immunitaria. Le cellule CD8 possono anche essere "killer" che uccidono le cellule tumorali e le cellule infettate da virus.

È importante notare, poiché si tratta di un'auto-definizione o dubbio errata e molto comune:

I CBC, anche con "cadute dei leucociti", non servono come segnali di immunodeficienza.

Queste cellule cercano e caratterizzano altre cellule e agenti infettivi per proteine ​​specifiche sulla superficie cellulare.

Una cellula T-4 è una cellula T con molecole CD4 sulla sua superficie. Questo tipo di cellula T è anche chiamato "cellula positiva", una cellula CD4 o CD4.

 

Perché le cellule CD4 sono IMPORTANTI NELL'INFEZIONE DA HIV?

L'HIV spesso infetta le cellule CD4. Il virus diventa parte delle cellule e quando si moltiplica per combattere un'infezione, producono più copie dell'HIV.

Quando qualcuno è infettato dall'HIV ma non ha iniziato il trattamento, il numero di cellule CD4 diminuirà. Questo è un segno che il sistema immunitario si sta indebolendo. Più basso è il numero di cellule CD4, maggiore è la probabilità che questa persona si ammali.

Esistono milioni di diverse famiglie di cellule CD4. Ogni famiglia è progettata per combattere un tipo specifico di germe. Quando l'HIV riduce il numero di cellule CD4, alcune di queste famiglie possono essere eliminate. Puoi perdere la capacità di combattere i germi per le cui famiglie sono stati progettati. Se ciò accade, puoi sviluppare un file  infezione opportunistica (Vedi Fact Sheet 500).

 CHE COS'È UN TEST CD4?

Viene prelevato un piccolo campione di sangue. Il sangue viene testato per il conteggio di vari tipi di cellule. Le cellule CD4 non vengono contate direttamente. Invece, il laboratorio esegue un calcolo basato sui globuli bianchi totali e sulla percentuale di cellule CD4. Pertanto, il conteggio dei CD4 non è accurato.

Trattamento attuale (vedi Scheda informativa 404) suggerisce il monitoraggio del CD4 tramite test ogni 3-6 mesi all'inizio della terapia antiretrovirale (ART, vedere Scheda informativa 403). Poiché il trattamento aumenta i livelli di CD4 a livelli elevati, il test deve essere eseguito ogni 6-12 mesi.

Quali sono i fattori che influenzano la conta delle cellule CD4?

Il valore delle cellule CD4 varia intorno ai lotti. L'ora del giorno, la fatica e lo stress possono influire sui risultati del test. È meglio prelevare il sangue alla stessa ora del giorno per ogni test cellularepay-937884 CD4 e utilizzando lo stesso laboratorio.
Le infezioni possono avere un impatto importante sulla conta delle cellule CD4. Quando il tuo corpo combatte l'infezione, il numero di globuli bianchi (linfociti) aumenta. E il conteggio delle cellule CD4 e CD8 aumenta troppo. La vaccinazione può avere gli stessi effetti. Non controllare le cellule CD4 fino a un paio di settimane dopo la guarigione da un'infezione o la vaccinazione.

 Come vengono riportati i risultati del test CD4?

I test per le cellule CD4 vengono solitamente riportati come numero di cellule in un millimetro cubo di sangue o mm3. I conteggi normali sono generalmente compresi tra 500 e 1600.

Poiché i conteggi delle cellule CD4 sono così variabili, alcuni operatori sanitari preferiscono esaminare la percentuale di cellule CD4. Se il tuo test riporta CD 4% = 34%, significa che il 34% dei tuoi linfociti erano cellule CD4. Questa percentuale è più stabile del numero di cellule CD4.

Un numero di CD4 inferiore a 200 indica un grave danno al sistema immunitario. È un segno di AIDS nelle persone con infezione da HIV. Sebbene la percentuale di CD4 possa essere un predittore migliore della progressione della malattia da HIV rispetto alla conta dei CD4, la conta dei CD4 viene utilizzata per decidere quando iniziare il trattamento.

Il Dottore che ha innescato la terribile situazione che ho seguito mi ricorda qualcosa che, che ha più di 35 anni, sa sicuramente di cosa si tratta:

Il CD4 è un tipo di linfocita

L'intervallo normale è compreso tra il 30% e il 60%. Diversi laboratori utilizzano intervalli diversi. Non ci sono linee guida per il trattamento delle decisioni basate sulle percentuali di CD4. Tuttavia, una percentuale di CD4 inferiore a 14 è una definizione di AIDS.

Cosa significano i numeri?

La conta delle cellule CD4 è una misura fondamentale della salute del sistema immunitario. Più basso è il conteggio, maggiore è il danno causato dall'HIV. Coloro che hanno meno di 200 cellule CD4 o meno del 14% sono considerati malati di AIDS secondo i Centers for Disease Control degli Stati Uniti e anche il National STD / AIDS and Viral Hepatitis Program del Ministero della Salute.

La conta dei CD4 viene utilizzata insieme alla carica virale per stimare per quanto tempo qualcuno rimarrà in buona salute. Leggi di più Scheda informativa 125 per ulteriori informazioni sui test della carica virale.

 I conteggi dei CD4 vengono utilizzati anche per indicare quando iniziare determinati tipi di trattamento farmacologico:

Quando iniziare il farmaco per prevenire infezioni opportunistiche: 

La maggior parte degli operatori sanitari prescrive farmaci per prevenire infezioni opportunistiche ai seguenti livelli di CD4:
Meno di 200:  Polmonite da Pneumocystis (PCP, vedere Scheda informativa 515)
Meno di 100: toxoplasmosi (vedi Scheda informativa 517) e criptococcosi (vedi Scheda informativa 503)
Meno di 50:  Mycobacterium avium complex (MAC, vedere Scheda informativa 514)

Monitoraggio del successo del trattamento:

Con il successo di ART, il numero di CD4 a volte può salire alle stelle. Altre volte, possono aumentare lentamente. Se il conteggio dei CD4 è basso all'avvio di ART, il conteggio dei CD4 potrebbe non tornare a livelli normali. {Nota del traduttore, per non parlare di me, cito Beatriz Pacheco e Beto Volpe, le cui storie mediche, se lette da un medico ignaro, potrebbero a un certo punto dire che "queste persone sono morte" la verità è che sprecano, danno , vendere, affittare e sprecare la salute con il successo dei loro trattamenti che, al momento dei rispettivi inizi, non erano "molto promettenti"]. Inoltre, se il conteggio dei CD4 diminuisce mentre sei in ART, potrebbe accadere fallimento terapeutico e uno dei motivi di ciò può essere dovuto all'applicazione prematura di farmaci; mantieni la tua aderenza al trattamento spartano. Conteggi CD4 più alti sono migliori. Tuttavia, una normale conta dei CD4 non garantisce un normale sistema immunitario.

Monitoraggio continuo 

L'attuale linea guida per il trattamento (disponibile all'indirizzo http://aidsinfo.nih.gov/guidelines) suggerisce che se un paziente mantiene una carica virale non rilevabile, la conta dei CD4 può essere eseguita una volta all'anno o anche meno frequentemente.

MALATTIA E MORTE Non correlato all'AIDS

Ora che le persone affette da AIDS vivono più a lungo, c'è più ricerca su altre cause di malattia e morte. Queste sono cause di morte non correlate all'AIDS, che includono malattie del fegato, cancro non correlato all'AIDS e malattie cardiache. Nel complesso, queste morti stanno diminuendo. Tuttavia, la ricerca mostra un chiaro legame tra il basso numero di CD4 e il rischio di morte.

Linea di fondo

Poiché sono un indicatore importante della forza del sistema immunitario, un foglio informativo per le linee guida del trattamento negli Stati Uniti suggerisce che la conta dei CD4 dovrebbe essere monitorata ogni sei o dodici mesi per le persone la cui ART ha lavorato per mantenere un livello elevato di cellule CD4.

Nota del redattore: durante la mia ultima visita alla Casa da AIDS, il mio medico (con la "M" così, maiuscola) mi ha dato istruzioni simili e, sebbene avessi lasciato il governo un po 'turbato, ero sicuro che Angela non l'avrebbe fatto né sotto forte coercizione e ho accettato pacificamente. Modificando il testo, ora, vedo che avevo ragione sulle mie considerazioni per la persona che ha studiato e ha dedicato le sue giornate a mantenere in vita me e circa quattrocento altri pazienti

Tradotto e modificato da Claudio Souza dell'originale in Scheda informativa 124 Test sulle cellule CD4 il 06 aprile 2016 Recensito da Mara Macedo

[youtube] = "uxeWGezoIT8 ″ [/ youtube]

Sostieni il lavoro. Oppure alla fine scomparirà. I link portano ai siti web di queste banche, i più importanti! Sostieni un lavoro che cerca di supportarti!

Sostieni il lavoro. Oppure alla fine scomparirà. I link portano ai siti web di queste banche, i più importanti! Sostieni un lavoro che cerca di supportarti!

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.

Salve, vorrei ricevere aggiornamenti? Si o no! :-)
Respingere
Consenti notifiche