C'è vita con l'HIV

Tipi di anticorpi. Sì! Ce n'è più di uno!

Tipi di anticorpi. Non sapevo? Il sistema immunitario produce cinque tipi di anticorpi, ognuno dei quali ha metodi diversi per difendere il corpo da malattie e infezioni. Abbiamo cercato il vaccino che sia efficace nello stimolare la creazione di quelli efficaci contro HIV

Proteine

Tipos de Anticorpos, Tipos de Anticorpos. Sim! Tem mais de um!, Blog Soropositivo
Foto da velocescienzascrittura by Pixabay

Gli anticorpi sono proteine ​​specializzate a forma di Y prodotte da sistema immunitario. Aiutano a combattere le malattie rilevando virus, batteri e altri agenti patogeni (microrganismi patogeni) e lavorando per distruggerli. Gli organismi infettivi nocivi sono identificati come invasori a causa dei loro antigeni, che sono molecole distinte sulla loro superficie. Ogni anticorpo prodotto dal tuo sistema immunitario si lega a un antigene specifico - con una forma molecolare adatta - e quindi distrugge l'agente patogeno o lo contrassegna affinché altre cellule immunitarie lo riconoscano.1

Isotipi delle immunoglobuline

Gli anticorpi sono anche noti come immunoglobuline (Ig). Immuno descrive l'immunità e la globulina descrive la proteina.2 Sono prodotti da Cellule B., un tipo specifico di globuli bianchi (WBC) che ha origine nel midollo osseo.

Sebbene esistano solo cinque tipi principali di anticorpi, ogni anticorpo può avere un sito di legame diverso che corrisponde a un antigene specifico. In effetti, il tuo corpo può produrre un numero infinito di siti di attacco da attaccare agli antigeni.

Tipos de Anticorpos, Tipos de Anticorpos. Sim! Tem mais de um!, Blog Soropositivo

Né CD4, né anticorpo - Leucociti

Questo è uno dei tipi di anticorpi: Immunoglobulina G (IgG)

L'immunoglobulina, G (IgG) è responsabile di circa il 75% di tutti e cinque i tipi di anticorpi nel corpo umano. A seconda dell'antigene, l'IgG può etichettare un patogeno affinché altre cellule immunitarie e proteine ​​lo riconoscano, oppure può promuovere il rilascio di tossine per distruggere direttamente il microrganismo.

A volte, le IgG possono innescare una risposta indesiderata nelle persone con malattie autoimmuni, in cui il sistema immunitario attacca inavvertitamente le proprie cellule e tessuti.3

HIV / AIDS ben spiegato

Immunoglobulina A (IgA) Un altro tipo di anticorpo

L'immunoglobulina A (IgA) si trova principalmente nei tessuti della mucosa, come quelli della bocca, della vagina e dell'intestino, nonché nella saliva, nelle lacrime e nel latte materno. È responsabile del 15% di tutti i tipi di anticorpi presenti nel corpo umano ed è prodotto dalle cellule B e secreto dalla lamina propria, uno strato sottile all'interno dei tessuti della mucosa.

L'IgA è una delle difese di prima linea dell'organismo contro le infezioni. Si lega agli agenti patogeni per contrassegnarli per la distruzione e impedisce loro di attaccarsi all'epitelio, che riveste i tessuti del corpo. Non è sbagliato concludere che sia tra i più importanti tipi di anticorpi nelle nostre linee difensive

L'IgA è anche associata a reazioni di ipersensibilità nelle persone con celiachia e molte altre malattie autoimmuni.4

Tra i tipi di anticorpi abbiamo anche l'Immunoglobulina A (IgM)

L'immunoglobulina M (IgM) è anche uno dei primi anticorpi reclutati dal sistema immunitario per combattere le infezioni. Le popolazioni di IgM aumentano molto rapidamente quando il corpo viene confrontato per la prima volta con un organismo infettivo e poi precipitano quando prendono il sopravvento gli anticorpi IgG. Le IgM sono prodotte anche dai linfociti B e, se legate a un agente patogeno, stimolano l'azione di altri anticorpi e cellule immunitarie.5

Oltre ad attivare la risposta immunitaria, un sottoinsieme di cellule B IgM aiuta a "ricordare" un agente patogeno dopo che è stato distrutto. Se in seguito si viene nuovamente esposti al patogeno, il sistema immunitario deve rispondere più rapidamente a causa delle cellule B della memoria.6

Cosa significa sieropositivi

Immunoglobulina E (IgE) Un altro di questi cinque tipi di anticorpi

Immunoglobulina E (IgE) è il tipo di anticorpo responsabile risposta allergica si trova principalmente nei polmoni, nella pelle e nelle mucose. Le IgE sono prodotte dalle cellule B secrete da linfonodi o altri tessuti linfoidi situati vicino al sito del allergene (una sostanza innocua che induce una risposta allergica).

Quando l'IgE si lega a un allergene, innesca una cascata di eventi. Basofili e mastociti, che sono sottotipi di leucociti, degranulano (si aprono) e rilasciano istamina, un composto infiammatorio, nel flusso sanguigno. L'istamina è responsabile sintomi di allergia.7

Le IgE aiutano anche a proteggere il corpo dalle infezioni parassitarie, compresi gli elminti (vermi parassiti).8

L'immunoglobulina D (IgD) è tra i tipi di anticorpi sul lato iniziale della risposta immunitaria dei nostri organismi

L'immunoglobulina D (IgD) è importante nelle prime fasi della risposta immunitaria. A differenza di altri anticorpi, non circola attivamente, ma si lega alle cellule B per stimolare la risposta immunitaria. Come anticorpo di segnalazione, l'IgD aiuta a stimolare il rilascio di IgM di prima linea per combattere malattie e infezioni.

L'IgD è responsabile solo dello 0,25% circa degli anticorpi nel corpo umano. Nonostante il suo ruolo fondamentale nel "dare il via" alla risposta immunitaria, l'IgD è probabilmente l'anticorpo meno conosciuto, con poca conoscenza di come può partecipare ad altre parti del sistema immunitario.9

Infezione acuta da HIV, finestra immunitaria e latenza clinica.

Test degli anticorpi

Poiché le immunoglobuline sono combinate con uno specifico patogeno, possono essere utilizzate per diagnosticare alcune malattie in base alla loro struttura unica. I test anticorpali vengono utilizzati per rilevare gli anticorpi specifici della malattia in un campione di sangue.

Sono disponibili test anticorpali per diagnosticare (o aiutare a diagnosticare) un'ampia varietà di malattie infettive e autoimmuni, tra cui:

  • Celiachia (CD)
  • COVID-19
  • coxsackievirus
  • Citomegalovirus (CMV)
  • difterite
  • Virus di Epstein-Barr (EBV)
  • H. pylori
  • HIV
  • Influenza
  • malattia di Lyme
  • Parotite
  • Polmonite da micoplasma
  • Pertosse (tosse convulsa)
  • Polio
  • Malattia da immunodeficienza primaria (PID)
  • Rosolia (morbillo tedesco)
  • Sifilide
  • Tetano
  • Toxoplasmosi
  • Virus della varicella-zoster
  • Epatite virale
  • Virus del Nilo occidentale

I test anticorpali non rilevano gli agenti patogeni effettivi che causano un'infezione, ma rilevano gli anticorpi prodotti in risposta all'infezione. Un risultato positivo significa "sì", il test ha rilevato l'anticorpo o l'antigene. Un risultato negativo significa "no", mentre i risultati limite sono considerati inconcludenti.

La cura per l'HIV non è lì dietro l'angolo ... Ma c'è speranza!

Il concetto di finestra immunitaria

A seconda della malattia, potrebbe essere necessario del tempo prima che venga prodotta una quantità sufficiente di anticorpi per raggiungere livelli rilevabili. Se eseguito troppo presto, durante il periodo finestra iniziale, il test può fornire un risultato falso negativo.

https://soropositivo.org/2020/04/09/janela-imunologica-do-hiv/

Un test degli anticorpi può confermare che si è verificata un'infezione, ad esempio con COVID-19 o HIV, sebbene non sia in grado di dire quando.

A volte, i livelli di immunoglobuline possono essere utilizzati per caratterizzare lo stadio di un'infezione. Poiché i livelli di IgM generalmente aumentano prima che inizi la risposta IgG, un test IgM e IgG specifico per la malattia può aiutare a determinare se si è verificata recentemente un'infezione. Ad esempio, l'herpes simplex è un'infezione per la quale i test IgM e IgG possono aiutare a determinare i tempi dell'infezione.10

Nelle persone con allergie, i test IgE possono essere utilizzati per confermare che si è verificata una risposta allergica. Questi test possono essere utilizzati anche come parte del processo diagnostico per determinare se i livelli di IgE aumentano quando si è intenzionalmente esposti a un allergene.

Tradotto da Cláudio Souza, il 16 dicembre 2020 dall'originale in Quali sono i 5 tipi di anticorpi? Scritto by Elizabeth Boschey, PhD. Revisionato clinicamente da Rochelle Collins, DO Aggiornato il 30 novembre 2020

AIDS - Dobbiamo capirlo meglio

Fonti dell'articolo
  1. Janeway C. immunobiologia. Pubblicazione Garland. Stampa.
  2. Schroeder HW, Cavacini L. Struttura e funzione delle immunoglobuline. J Allergia Clin Immunol. 2010; 125 (2 Supplemento 2): S41-52. doi: 10.1016 / j.jaci.2009.09.046
  3. Vidarsson G, Dekkers G, Rispens T. Sottoclassi e allotipi di IgG: dalla struttura alle funzioni effettrici. Frontiere di Immunol. 2015: 5: 520. doi: 10.3389 / fimmu.2014.00520
  4. Thomas H. Svelare i segreti di IgA. Nat Rev Gastroenterolo Hepatol. 2018; 15 (7): 389. doi: 10.1038 / s41575-018-0036-3
  5. Heyman B, Shulman, MJ. Struttura, funzione e produzione di immunoglobulina M (IgM). Enciclopedia Immunobiolo. 2016; 2016; 1-14. doi: 10.1016 / B978-0-12-374279-7.05001-3
  6. Capolunghi F, Rosado MM, Sinibaldi M, Aranburu A, Carsetti R. Perché abbiamo bisogno di cellule B di memoria IgM?. Lettere Immunol. 2013; 152 (2): 114-20. doi: 10.1016 / j.imlet.2013.04.007
  7. Sutton BJ, Davies AM, Bax HJ, Karagiannis SN. Anticorpi IgE: dalla struttura alla funzione e alla traduzione clinica. Anticorpi (Basilea). 2019; 8 (1): 19. doi: 10.3390 / antib8010019
  8. Fitzsimmons CM, Falcone FH, Dunne DW. Elminti allergenici, IgE specifiche del parassita e loro ruolo protettivo nell'immunità umana. Immunol anteriore. 2014; 5: 61. doi: 10.3389 / fimmu.2014.00061
  9. Edholm ES, Bengten E, Wilson M. Approfondimenti sulla funzione dell'IgD. Dev Comp Immunol. 2011; 35 (12): 1309-16. doi: 10.1016 / j.dci.2011.03.002
  10. Liermann K, Schäfler A, Henke A, Sauerbrei A. Valutazione di immunodosaggi IgG e IgM del virus herpes simplex commerciale. Metodi J Virol. Aprile 2014; 199: 29-34. doi: 10.1016 / j.jviromet.2014.01.001

 

 

Sostieni il lavoro. Oppure alla fine scomparirà. I link portano ai siti web di queste banche, i più importanti! Sostieni un lavoro che cerca di supportarti!

Sostieni il lavoro. Oppure alla fine scomparirà. I link portano ai siti web di queste banche, i più importanti! Sostieni un lavoro che cerca di supportarti!



Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i tuoi dati di feedback.

WhatsApp WhatsApp Us
Ciao! Sono Beto Volpe! Voler parlare? Di Ciao! Ma tieni presente che lavoro qui dalle 9:00 alle 20:XNUMX.